Didattica

Iniziano i laboratori

MAUA | Torino,  Museo di Arte Urbana Aumentata

@ CAMERA

Al via da  settembre le iniziative di MAUA | Torino,  Museo di Arte Urbana Aumentata.

MAUA | Torino è il progetto vincitore di AxTo, il bando che sostiene progetti innovativi in ambito sociale e culturale finalizzati alla rigenerazione di aree periferiche.

Il progetto è promosso da CAMERA – Centro Italiano per la FotografiaBEPART – The Public Imagination Movement, in collaborazione anche con IUR – Innovazione Urbana e Rigenerazione e BASE Milano.

Dopo la realizzazione di percorsi museali a Palermo e Milano, e il lancio di MAUA, il primo Museo di Arte Urbana Aumentata al mondo, che ha inaugurato il 17 dicembre 2017 e vanta già più di 80.000 visualizzazioni di opere digitali, si guarda verso il capoluogo piemontese per sperimentare e innovare il progetto in un nuovo contesto territoriale e culturale.
MAUA | Torino propone un percorso narrativo, formativo, di co-progettazione e attivazione della comunità locale, con l’obiettivo di trasformare le zone decentrate in musei a cielo aperto con protagonista la street art, al centro di percorsi esplorativi per cambiare sguardo sulla città che pensiamo di conoscere, anche grazie all’aiuto della realtà aumentata.
In questi giorni sono stati attivati i laboratori di fotografia itinerante alla ricerca della Street Art di Torino, che coinvolgeranno oltre 120 studenti studenti tra i 13 e i 18 anni;

Esplorare il territorio, acquisire competenze fotografiche professionali, partecipare alla creazione di un’offerta turistico culturale sono alcune delle attività che vedranno coinvolti i ragazzi che parteciperanno ai laboratori.

I ragazzi scopriranno le opere di street art più sorprendenti, mappando e scegliendo gli artisti che non lavorano su tela, ma sui muri. Si attiveranno scambi con la realtà degli artisti emergenti del panorama cittadino e internazionale e con il Comune di Torino. I partecipanti, non solo saranno i fotografi ufficiali del catalogo edito da CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia, ma saranno anche Cittadini-curatori.

A progetto concluso (dopo la fase di realizzazione delle opere di realtà aumentata ed editing libro e mappa) i ragazzi saranno invitati all’inaugurazione del progetto MAUA | Torino, per prendere visione della pubblicazione dei loro scatti fotografici e del loro lavoro di mappatura. A tale evento, aperto alla cittadinanza e alle istituzioni, saranno presenti e potranno confrontarsi tutti i protagonisti del progetto: i fotografi, gli street artist e i designer di realtà aumentata.