Incontri

Da settembre a novembre 2017

CAMERA va al Cinema

Foto frame dal film "La dolce vita" di Federico Fellini.

CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia e il Museo Nazionale del Cinema presentano PHOTO. Arrivano i Paparazzi! una rassegna cinematografica, da settembre a novembre, sull’argomento della mostra riletto in chiave cinematografica per riscoprire la magia dei grandi classici degli anni ’60 fino a pellicole contemporanee su personaggi che hanno fatto la storia dei Paparazzi.

Le altre proiezioni in programma nella rassegna PHOTO. Arrivano i Paparazzi!:

  • Mercoledì 20 settembre, ore 20.30, Cinema Massimo> La dolce vita di Federico Fellini
  • Sabato 14 ottobre, ore 16.00, Cinema Massimo > Jackie di Pablo Larraìn
  • Giovedì 26 ottobre, ore 18.00, CAMERA > Smash His Camera di Leon Gast
  • Venerdì 3 novembre, ore 20.30, Cinema Massimo > La grande bellezza di Paolo Sorrentino

 

Federico Fellini
La dolce vita
(Italia/Francia 1960, 180’, HD, b/n)
Marcello, malgrado le proprie ambizioni di scrittore, si è adattato al ruolo di giornalista mondano. Conosce e frequenta così il mondo dorato che gravita attorno a via Veneto, ne assorbe la mentalità e ne copia i comportamenti. Anche la sua vita sentimentale è sregolata per le avventure occasionali che logorano il suo rapporto con Emma, la donna con cui vive. Nemmeno la tragedia dell’intellettuale Steiner lo scuote.
Mercoledì 20/9, h. 20.30 – Cinema Massimo (Sala Tre)

 

Pablo Larraìn
Jackie
(USA/Cile 2016, 99’)
Jacqueline Kennedy aveva solo 34 anni quando suo marito venne eletto Presidente degli Stati Uniti. Elegante, piena di stile ed imperscrutabile, divenne immediatamente un’icona in tutto il mondo, una delle donne più famose di tutti i tempi, Il suo gusto nella moda, negli arredi e nelle arti divenne per molti un modello da imitare. Poi, il 22 Novembre 1963, durante un viaggio a Dallas per la sua campagna elettorale, John F. Kennedy venne assassinato e l’abito rosa di Jackie si macchiò di sangue. Quando Jackie salì sull’Air Force One per tornare a Washington, il suo mondo – così come la sua fede – erano andati in pezzi. Sotto choc e sconvolta dal dolore, nel corso della settimana successiva fu costretta ad affrontare momenti che non avrebbe mai immaginato di dover vivere: consolare i suoi due bambini, lasciare la casa che aveva restaurato con grande fatica e pianificare le esequie di suo marito. Jackie capì subito però che quei sette giorni sarebbero stati decisivi nel definire non solo l’immagine e l’eredità storica di John F. Kennedy, ma anche come lei stessa sarebbe stata ricordata.
Sabato 14 ottobre, h.16.00 – Cinema Massimo (Sala Tre)

 

Leon Gast
Smash His Camera
(USA, 2010, 87’)
Il documentario racconta la vita di Ron Galella, il Re dei Paparazzi, colui che ha elevato l’istantanea della celebrità ad arte e, a 86 anni, rimane una colonna nel settore. Ostinato nella sua ricerca di fotografare celebrità in momenti di abbandono, definisce la sua passione per il suo lavoro con gli alti e bassi della sua carriera, documentando la parata di stelle in un fiorente Studio 54 e avendo il dubbioso onore di essere citato in giudizio da Jacqueline Kennedy Onassis ( il suo soggetto preferito) e dopo essersi rotto la mascella con Marlon Brando. Leon Gast profila magistralmente Galella e lo pone al centro del dibattito sul diritto alla privacy del primo emendamento. Il lavoro e le tattiche di Galella hanno le loro critiche, ma la sua influenza è innegabile. In una carriera definito dalla perseveranza, ha creato alcuni tra le più durature, icone fotografiche dei nostri tempi.
Giovedì 26 ottobre, h 18.00 – CAMERA, presenta Grazia Paganelli, Programmazione Cinema Massimo


Paolo Sorrentino
La grande bellezza
(Italia/Francia 2013, 142’)
Roma si offre indifferente e seducente agli occhi meravigliati dei turisti, è estate e la città splende di una bellezza inafferrabile e definitiva. Jep Gambardella ha sessantacinque anni e la sua persona sprigiona un fascino che il tempo non ha potuto scalfire. È un giornalista affermato che si muove tra cultura alta e mondanità in una Roma che non smette di essere un santuario di meraviglia e grandezza.
Venerdì 3 novembre, h.20.30 – Cinema Massimo (Sala Tre)

Scarica il comunicato stampa