Incontri

12 aprile 2018, ore 19.00 | CAMERA

Questioni di identità. La fotografia al femminile dagli anni ’80 ad oggi

Shadi Ghadirian, Qajar #19, 1998. Courtesy by Podbielski Contemporary
Quando
12 aprile 2018, ore 19.00
Dove
CAMERA - Centro Italiano per la Fotografie
Indirizzo
Via delle Rosine, 18 - Torino
Ingresso
A pagamento
Prenotazioni
prenotazioni@camera.to

Penultimo appuntamento con la Storia della Fotografia quello in programma giovedì 12 aprile alle 19.00 tenuto dal direttore di CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia, nonché docente dell’Accademia di Belle Arti di Bologna, Walter Guadagnini, che approfondirà, con immagini e parole, le icone della fotografia femminile che hanno fatto la storia e creato un vero e proprio immaginario estetico e culturale.

È a partire dagli anni Ottanta che la presenza delle figure femminili nel mondo dell’arte aumenta esponenzialmente, in conseguenza con il nuovo ruolo assunto dalla donna nella società contemporanea. Questa presenza si definisce a partire da una serie di lavori che si fondano proprio sulla questione dell’identità, di genere e non solo: da Francesca Woodman a Cindy Sherman, da Nan Goldin a Laurie Simmons, si afferma una generazione di fotografe che rimette in discussione ruoli sociali e linguaggio artistico. Insieme ad esse, emergono anche figure centrali nella definizione della cultura globalizzata contemporanea, dall’antesignana Shirin NeshatZanele Muholi, che aprono nuove prospettive di realizzazione e di lettura della fotografia mondiale.

Interviene:
Walter Guadagnini, Direttore di CAMERA

Ingresso incontro > 3 Euro.
Ingresso incontro + mostra > 10 intero | 6 ridotto

È richiesta la prenotazione: prenotazioni@camera.to

 

Il programma è realizzato con il supporto di Lavazza e Camera di Commercio di Torino.

I giovedì in CAMERA

CAMERA ospita nel Gymnasium un programma di incontri aperti al pubblico con l’intento di rendere il Centro una meta di riferimento in città per il dibattito intorno alla fotografia. Il programma include incontri con i protagonisti del mondo della fotografia e della cultura, insieme a realtà attive sul territorio, per animare uno scambio virtuoso e inaugurare un nuovo spazio di dibattito e sperimentazione culturale. La struttura del programma prevede due incontri mensili, uno dedicato agli approfondimenti sulle mostre in corso a CAMERA, l’altro all’universo della fotografia intesa come ambito professionale ma anche sfera di interesse comune a un pubblico più allargato.