News

Fino al 23 marzo per votare il progetto

MAUA, il primo museo di arte urbana aumentata vuole esplorare Torino

© MAUA

CAMERA partecipa a “Torino Città Aumentata”, terzo percorso di MAUA, il Museo di Arte Urbana Aumentata.
Il progetto, promosso da BEPART – The Public Imagination Movement, in collaborazione anche con IUR – Innovazione Urbana e Rigenerazione e BASE Milano, concorre al bando AxTO con l’obiettivo di portare anche nella nostra città la Street Art in realtà aumentata.

 

Dopo la realizzazione di percorsi museali a Palermo e Milano, e il lancio di MAUA, il primo Museo di Arte Urbana Aumentata al mondo, che ha inaugurato il 17 dicembre 2017 e vanta già più di 80.000 visualizzazioni di opere digitali, si guarda verso il capoluogo piemontese per sperimentare e innovare il progetto in un nuovo contesto territoriale e culturale. 

Torino Città Aumentata  propone un percorso narrativo, formativo, di co-progettazione e attivazione della comunità locale, con l’obiettivo di trasformare le zone decentrate in musei a cielo aperto con protagonista la street art, al centro di percorsi esplorativi per cambiare sguardo sulla città che pensiamo di conoscere, anche grazie all’aiuto della realtà aumentata.

Il progetto AxTO promuove un miglioramento della qualità urbana attraverso processi di cura e manutenzione del bene pubblico, di diffusione di servizi e di collaborazione con cittadini e operatori economici.

 

VOTAZIONE

Dal 2 marzo è aperta la votazione per la scelta delle attività che verranno realizzate: si può votare fino alle ore 12.00 di venerdì 23 marzo, sul sito https://torino.liquidfeedback.net/

Per votare il progetto Torino Città Aumentata basta registrarsi al seguente link: https://torino.liquidfeedback.net/

Una volta completata la registrazione, si può effettuare la votazione direttamente sulla pagina dedicata al progetto: https://torino.liquidfeedback.net/initiative/show/72.html.

 

Grazie per il sostegno!