Didattica

La domenica a CAMERA per bambini e famiglie

CAMERA Kids

Dove
CAMERA - Centro Italiano per la Fotografia
Indirizzo
Via delle Rosine, 18
Prenotazioni
Entro il venerdì alle 17.30 via email > didattica@camera.to o telefonando > 011 0881150
Quando
27 maggio - 17 giugno - 15 luglio
Orario laboratorio
16.30
Durata laboratorio
90 minuti
Età partecipanti
Dai 5 anni in su
Numero massimo partecipanti
15
Costo
4€ a bambino | per un accompagnatore ingresso ridotto alla mostra o gratuito per i possessori della tessera Abbonamento Musei Torino Piemonte

In occasione della mostra Prix Pictet.Space, CAMERA propone una domenica al mese – maggio, giugno e luglio – alle ore 16.30 con gli appuntamenti dedicati a bambini e famiglie per giocare e riflettere insieme sui temi delle opere esposte. I laboratori sono ideati per avvicinare i più piccoli al linguaggio universale delle immagini attraverso il gioco e la sperimentazione.

La domenica alle ore 17 è sempre prevista la visita guidata alla mostra, gli accompagnatori potranno partecipare al laboratorio o, in alternativa, affidare i bambini ai nostri mediatori e visitare la mostra.

 

Domenica 27 Maggio
Il mondo in una scatola

La fotografia contemporanea racconta la complessità di un mondo che si sta trasformando rapidamente dal punto di vista dello spazio: la popolazione mondiale cresce, le città si espandono, i confini si modificano. Per dare voce a questi cambiamenti molti fotografi stanno sviluppando nuove letture dello spazio, a cavallo fra documento e allegoria. Le foto scattate da Benny Lam all’interno di minuscoli appartamenti di Hong Kong raccontano tutto questo; il fotografo osserva la specie umana che affolla le metropoli come uno scienziato al microscopio. I bambini lavoreranno sulla rappresentazione dello spazio e sull’importanza del punto di vista.

 

Domenica 17 Giugno
Storie di paesaggi senza fine

Il lavoro del fotografo, oggi, non si limita al momento dello scatto. Alcuni fotografi contemporanei non usano nemmeno la fotocamera: raccolgono e manipolano immagini preesistenti, andando a costruire nuovi significati. Altri lavorano sull’assemblaggio e la modifica delle proprie fotografie realizzando inedite narrazioni a partire da associazioni di immagini. Sohei Nishino lavora su mappe metropolitane costituite assemblando singole fotografie scattate nelle città, Beate Gütschow unisce immagini di edifici reali per dare vita a architetture utopiche. Il laboratorio ha l’obiettivo di far riflettere sulla grande quantità di immagini prodotte ogni giorno, sulla loro origine e sulla possibilità che abbiamo di attribuire loro significati diversi anche in base alle associazioni realizzate.

 

Domenica 15 Luglio
Lì fuori cosa c’è?

La fotografia è una porzione di mondo che viene selezionata al momento dello scatto attraverso l’inquadratura e che esclude ciò che rimane fuori dalla composizione. Alcune fotografie nascono con l’obiettivo di rappresentare in maniera iconica determinati luoghi, e le cartoline ne sono un classico esempio. Cosa viene tagliato fuori dall’inquadratura fotografica e, nel caso della cartolina, dall’immagine simbolica di un luogo? Durante il laboratorio si costruirà con la fantasia e si rappresenterà con colori e collage tutta quella parte di mondo che è stata esclusa dalla fotografia al momento dello scatto.

 

INFORMAZIONI
Orario laboratorio: 16.30
Durata: 90 minuti
Età: dai 5 anni in su
Numero massimo partecipanti: 15
Costo: 4€ a bambino | per un accompagnatore ingresso ridotto alla mostra o gratuito per i possessori della tessera Abbonamento Musei Torino Piemonte

 

PRENOTAZIONI
didattica@camera.to | 011 0881151 specificando nome ed età del bambino.

Si accettano le prenotazioni sino al venerdì alle ore 17.00; in alternativa è possibile presentarsi in biglietteria domenica alle 16.15 e partecipare qualora vi fossero ancora posti disponibili.

 

La proposta educativa di CAMERA è progettata in collaborazione con Arteco.