Didattica

Attività di educazione all’immagine

Estate a CAMERA!

Le proposte educative di CAMERA per la mostra “Nel mirino. L’Italia e il mondo nell’Archivio Publifoto Intesa Sanpaolo 1939-1981 si rivolgono a gruppi eterogenei di bambini e ragazzi dei centri estivi e possono avere una durata di un’ora e mezza o di tre ore e mezza, a seconda delle esigenze (in questo secondo caso con l’ipotesi di una pausa-merenda). Sono divise in una parte teorica e una pratica: una visita alla mostra – durante la quale la classe ha modo di conoscere le opere e gli artisti – e un laboratorio creativo in cui i contenuti appresi vengono tradotti in un’esperienza pratica, finalizzata alla realizzazione di un lavoro (singolo o di gruppo) che rappresenta anche un’occasione ludica e di relazione interpersonale, secondo le metodologie del learning by doing, dell’active learning e dell’empowered peer education.

I centri estivi sono organizzati in collaborazione con Arteco.

Il Family office, Tosetti Value S.I.M., da sempre attento al valore della formazione nel passaggio generazionale, è lieto di sostenere il programma educativo per le scuole di CAMERA.

Partner tecnico: Carioca

 

Trova le differenze
Le fotografie in mostra ci accompagnano in un vero e proprio viaggio nel tempo e nelle epoche. I bambini saranno guidati alla ricerca di quei dettagli che raccontano l’Italia che cambia: l’abbigliamento, le automobili che si trasformano, la tecnologia che evolve. Muniti delle riproduzioni delle fotografie e di adesivi segnaletici, come piccoli investigatori, andranno alla ricerca di quegli indizi e degli oggetti che sono mutati nel tempo.

 

Alla scoperta del mondo
Le fotografie ci permettono di conoscere volti e paesaggi di mondi lontani. A partire da alcune fotografie di cronaca estera i bambini entreranno fisicamente nelle fotografie proiettate e rappresenteranno un personaggio proveniente da un’altra cultura o da un’altra epoca. Muniti di una maschera da loro realizzata e indossata, ciascuno racconterà la sua storia.

 

L’archivio racconta
L’archivio è un luogo magico che conserva e racconta le epoche passate. Le fotografie custodite in archivio narrano storie affascinanti, vite avventurose, eventi importanti della nostra storia.
Dopo aver visitato la mostra, visto e toccato gli schedari dell’Archivio Publifoto ai partecipanti sarà affidata la riproduzione di una delle fotografia esposte e ciascun bambino, attraverso la sua personale lettura dell’immagine, racconterà la sua storia intorno a quella immagine, imparando così a far “parlare” la fotografia, e a leggerne i dettagli.

 

Piccoli fotoreporter
In mostra i partecipanti hanno l’occasione di conoscere le fotografie che hanno raccontato, attraverso le pagine dei giornali, alcuni eventi salienti del nostro Paese. La prima volta dell’uomo sulla Luna, i set cinematografici di Vittorio De Sica, le Olimpiadi del ’60, la nascita della Repubblica Italiana.
Come in una redazione, selezionando le immagini e scrivendo i testi, il gruppo realizzerà una fanzine su un tema a scelta, imparando a conoscere il rapporto tra immagine e scrittura e il ruolo della fotografia nel mondo della comunicazione di ieri e di oggi.

 

Informazioni e prenotazioni
Attività 1h30min: 70€ gruppi fino a 15 partecipanti | 90€ gruppi fino da 16 a 30 partecipanti
Attività 3h circa: 130€ gruppi fino a 15 partecipanti | 170€ gruppi fino da 16 a 30 partecipanti

Accompagnatori e ragazzi con disabilità: ingresso gratuito

011.088.1151 | didattica@camera.to